L’orologio dei fiori di Linneo

23 Apr L’orologio dei fiori di Linneo

Carlo Linneo medico ,botanico e naturalista svedese a cui si deve la moderna classificazione scientifica degli organismi viventi,aveva notato che alcuni fiori si aprono e si chiudono in precisi momenti del giorno,come se avessero un orologio interno .Gli venne così l’idea di costruire un orologio ” floreale” disponendo al posto dei numeri i fiori, considerando la cronologia di apertura.Cosi a Uppsala,in Svezia nacque il primo orologio dei fiori che Linneo scelse in quest’ordine:

-fra le 4.00 e le 5.00 la cicoria

-fra le 5.00 e le 6.00 il tarassaco

-fra le 6.00 e le 7.00 la pelosetta (potentilla pusilla)

-intorno alle 7.00 h La Rosa tea Bianca

-intorno alle 8.00 h il garofano

-fra le 9.00 e le 10.00 h il fiorrancio selvatico (Calendula  arvensis)

E via così tenendo conto anche dell’ora di chiusura.

Ovviamente questo orologio è valido per le latitudini svedesi con la conseguenza che ogni paese a seconda delle condizioni climatiche avrà il suo orologio di fiori “personalizzato”.

Share
Nessun commento

Scrivi un commento